Matteo Silvestri, CEO di ComApp interviene sul numero di Luglio 2018 di AziendaBanca con il titolo “CONOSCERE IL CLIENTE GRAZIE AL CONTACT CENTER“, portando l’attenzione sull’importanza della customer centricity e l’importanza dei dati,

Le azioni strategiche e commerciali della banca devono basarsi su modelli comportamentali adeguati a comprendere un cliente sempre più complesso e dinamico. ma per questi modelli servono dati più precisi e approfonditi. e il canale giusto per acquisirli è il contact center

«Nel contact center quasi tutte le interazioni con i clienti vengono memorizzate per fini normativi – spiega Matteo Silvestri, Direttore Generale di
ComApp – sia le interazioni di tipo vocale sia quelle di tipo testuale. Queste però non sempre vengono utilizzate in tutto il loro contenuto informativo per analizzare il comportamento della clientela, i suoi bisogni e le sue aspettative, le cause di insoddisfazione, i modi per fare retention, le offerte della propria concorrenza e le inefficienze nei propri processi».

Leggi tutto l’articolo scaricandolo in pdf.

NEWS